myvenice.org - la cittadinanza virtuale di Venezia
Candiani Groove
Tra musica etnica e jazz all’Auditorium Candiani di Mestre

"Candiani Groove" è il nuovo titolo della rassegna che ha preso avvio da ottobre presso il Centro Culturale Candiani di Mestre, sostituendo definitivamente la storica “Jazz Groove”, ed è organizzata dal Comune di Venezia-Assessorato alle Attività Culturali, Centro Culturale Candiani in collaborazione con Caligola Circolo Culturale di Mestre. Un unico cartellone per due diverse proposte, ossia "musiche del mondo" e "jazz", distintesi come principali da sempre nell’ampia e variegata programmazione del Candiani; non si possono non ricordare a tal proposito il fado di Mafalda Arnoux e il tango di Melingo, l’Africa di Dobet Gnahore, Dudu Manhenga e Baba Sissoko, l’India di Kiran Ahluwalia ed il Brasile di Joyce, solo per fare qualche nome passato sul palco mestrino.
Il mese di ottobre ha già visto protagonisti il jazz con l’intimo piano–solo di Riccardo Morpurgo, e l’inedito ed espressivo quartetto “Off The Charts”, con Lorenzo Conte al contrabbasso, Pietro Tonolo ai sax, Andrea Pozza al pianoforte, e Ferenc Nemeth alla batteria, ma anche la contagiosa miscellanea di Peter Solo e della sua band “Kakarako“, sette elementi per un groove esplosivo votato al suono analogico, tra voodoo, afro e funk.
Il 30 ottobre sarà la volta del quintetto del trombettista Dave Douglas, con il suo post–bop articolato, fluido e libero, per presentare l’ultimo album «Time Travel». La formazione con Jon Irabagon (sax tenore), Luis Perdomo (pianoforte), Linda Oh (contrabbasso) e Rudy Royston (batteria) è una vera “workin’ band” che coniuga equilibrio fra scrittura ed improvvisazione in debito con la tradizione - da Parker a Shorter-, che confermano il leader come uno dei musicisti più intelligenti ed originali del jazz di oggi.
Nel mese di novembre invece, due concerti accumunati dal gusto per le contaminazioni e la contagiosa creatività, frutto di un mix che tocca i suoi vertici dal vivo, grazie ad un approccio fortemente ritmico, estroverso, originale. Domenica 17 novembre (alle 18.00) il quintetto Debademba; di stanza a Parigi, unisce ritmi funk e salseri, riferimenti arabo-andalusi, furibonde incursioni rock-blues, per un live energico ed unico. Domenica 24 novembre (alle 18.00), i The Bad Plus, famosissimo trio avant-jazz statunitense formato da Ethan Iverson (piano), Reid Anderson (basso) e da Dave King (batteria); in attività dal 2000, la formazione coniuga ricerca jazzistica, echi pop e rock.
È prevista inoltre un’ultima data nel mese di dicembre, per tutte le informazioni si consiglia di consultare www.centroculturalecandiani.it e www.caligola.it.

[ Data di pubblicazione: 2 novembre 2013 ]
Galleria fotografica
Dave Douglas

Sito realizzato con SPIP da HCE web design | Logo e grafica hstudio
Cookies
Fondazione Venezia 2000